Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il vuoto e la quiete. Scienza e mistica nel '600. Elena Cornaro e Carlo Rinaldini
Il vuoto e la quiete. Scienza e mistica nel '600. Elena Cornaro e Carlo Rinaldini

Il vuoto e la quiete. Scienza e mistica nel '600. Elena Cornaro e Carlo Rinaldini

by Clelia Pighetti
pubblicato da Franco Angeli

Prezzo:
20,50
mondadori card 41 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 30 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

La prima donna laureata è stata da tempo consegnata alla storia, ma il suo percorso culturale continua a stimolare la critica. Una rilettura dei tempi e delle opere rivela la precarietà di un profilo agiografico. Elena Lucrezia Cornaro Piscopia è qui fotografata accanto a Carlo Rinaldini, accademico del Cimento, entrambi sullo sfondo allegorico del cardinal Gregorio Barbarigo, vescovo di Padova, censore dello spiritualismo religioso, annoiato dalle finte miracolate e dalla santa anoressia. Se Elena non fu laureata in teologia, ma solo in filosofia, il Barbarigo ne custodiva le recondite ragioni. La vicenda di tutti i personaggi si svolge all'ombra e con il dominio della decaduta repubblica di Venezia, tra echi postsarpiani e fanatismi religiosi.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Fede, politica e società » Religione e scienza

Editore Franco Angeli

Collana Storia-Studi e ricerche

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846463333


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il vuoto e la quiete. Scienza e mistica nel '600. Elena Cornaro e Carlo Rinaldini"

Il vuoto e la quiete. Scienza e mistica nel
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima