Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'ultimo atteso atto della trilogia iniziata con 1793.«Un giallo storico superbo».
The Irish Times

«Niklas Natt och Dag ha creato una trilogia unica nel suo genere, un affresco storico potente e un giallo sanguinoso e terribilmente emozionante».
Dagens Nyheter

«Il sangue nelle tue vene è l'unica moneta accettata in pagamento».

Tycho Ceton è un uomo braccato - dagli uomini e dalle conseguenze dei suoi crimini. Ha visto ciò che i suoi nemici sono capaci di fare e adesso per sopravvivere è disposto a tutto. Intanto, la famiglia reale è decisa a soffocare per sempre la ribellione che la minaccia. Si dice che esista una lista dei cospiratori e che a possederla sia Anna Stina Knapp. Emil Winge vuole fermare Ceton e Cardell è deciso a salvare Anna Stina. Ancora una volta stringono un patto, ancora una volta, l'ultima, dovranno lavorare insieme, districandosi con scaltrezza tra vicoli fetidi e palazzi lussuosi e corrotti, all'interno di trame piú vaste di loro.
Un ultimo grande affresco, un ultimo grande thriller per concludere una trilogia i cui protagonisti sono Stoccolma e il suo passato tanto quanto i personaggi che i lettori hanno imparato ad amare, e temere.

«La paura è sempre stata compagna della rabbia. Cerca di consolarsi invano: si è trovato faccia a faccia con il minotauro, ha sfidato l'oscurità nel centro del labirinto, ha sentito i bambini urlare di angoscia nelle loro ultime ore di vita. Ha visto il peggio: cosa può restare ancora?»

Dettagli

Generi Non definito

Editore Einaudi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/07/2022

Lingua Italiano

EAN-13 9788858440209

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "1795"

1795
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima