Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

1Q84 - Libro 1 e 2

Haruki Murakami
pubblicato da Einaudi

Prezzo online:
7,99

1984, Tokyo. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico. L'autista le suggerisce, come unica soluzione per non mancare all'appuntamento che l'aspetta, di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata. Ma, sibillino, aggiunge di fare attenzione:« Non si lasci ingannare dalle apparenze. La realtà è sempre una sola».
Negli stessi giorni Tengo, un giovane aspirante scrittore dotato di buona tecnica ma povero d'ispirazione, riceve uno strano incarico: un editor senza scrupoli gli chiede di riscrivere il romanzo di un'enigmatica diciassettenne così da candidarlo a un famoso premio letterario. Ma La crisalide d'aria è un romanzo fantastico - o almeno così dovrebbe essere - tanto ricco di immaginazione quanto sottilmente inquietante: la descrizione della realtà parallela alla nostra e di piccole creature che si nascondono nel corpo umano come parassiti turbano profondamente Tengo. L'incontro con l'autrice non farà che aumentare la sua vertigine: chi è veramente Fukada Eriko?
Intanto Aomame (che pure non è certo una ragazza qualsiasi: nella borsetta ha un affilatissimo rompighiaccio con cui deve uccidere un uomo) osserva perplessa il mondo che la circonda: sembra quello di sempre, eppure piccoli, sinistri particolari divergono da quello a cui era abituata. Finché un giorno non vede comparire in cielo una seconda luna e sospetta di essere l'unica persona in grado di attraversare la sottile barriera che divide il 1984 dal 1Q84.
Ma capisce anche un'altra cosa: che quella barriera sta per infrangersi.

1Q84 è stato accolto, alla sua uscita in Giappone, come il capolavoro di Murakami Haruki e immediatamente elevato a oggetto di un autentico culto, tanto che sono comparsi libri e riviste che provano a indagare i misteri e rispondere agli interrogativi che solleva questo romanzo fluviale, ricco di storie (e storie dentro storie), personaggi, idee.
Un Murakami al suo meglio che riesce come non mai a centrifugare le suggestioni più diverse (dal folklore giapponese all'immaginario manga, dalla fantascienza occidentale alla tradizione letteraria orientale) e a esplorare le nostre ossessioni per dare vita a un mondo del tutto personale, onirico e malinconico, in cui nessuna realtà parallela ripaga per la nostalgia di un'amicizia d'infanzia, per un amore mancato.

***

«Avviso ai nuovi lettori di Murakami: crea dipendenza».

«San Francisco Chronicle»

«I romanzi di Murakami resistono a ogni definizione: sembrano vivere di vita propria».

«Daily Telegraph»

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Fantasy

Editore Einaudi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 08/11/2011

Lingua Italiano

EAN-13 9788858405093

7 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
2
3 star
1
2 star
0
1 star
1
1Q84 - Libro 1 e 2 mirkochiarabaglio

-

voto 3 su 5 Quale pianeta misterioso e inquietante intravedono i protagonisti di 1Q84, l'insegnante di arte marziali Aomame e il matematico ed editor Tengo, quando la Tokio contemporanea in cui abitano li abbandona ai margini delle sue tangenziali intasate e dei suoi quartieri affollati di bar per uomini e donne sole? Si tratta certamente di un luogo funestamente magico nel quale spuntano due lune nel cielo, dove dalle labbra di una bambina stuprata e traumatizzata fuoriescono minuscole creature - i cosiddetti Little People - e una capra cieca viene segregata da una setta religiosa e sorvegliata da un'adolescente che poi trascriverà l'esperienza in un abbozzo di romanzo. Eppure all'inizio del libro, un taxista sentenzia: "Di realtà ce né sempre una sola". Allora il problema non sta tanto nello stabilire se abbiamo una o mille realtà, ma nel definire qual è quell'unica realtà che noi percepiamo e facciamo nostra. Aoname e Tengo non sono individui comuni, ma il loro sguardo sul mondo è particolare: tutto in loro, storia, personalità, solitudine, li rende straordinariamente affini a personaggi dei grandi classici della letteratura occidentale, dagli orfani di Dickens all'Alice di Lewis Caroll. Essi condividono l'esperienza dell'abbandono dei genitori con l'altra sfuggente ma fondamentale apparizione del romanzo, la diciasettene scrittrice Fukaeri. E la condizione di orfanità caratterizza non solo gli attori principali della vicenda, ma l'intero universo in cui compiono la loro "discentio ad inferos", scendendone da entrate speculari: Aomame conosce la violenza e l'omicidio, Tengo l'impossibilità di darsi un'identità stabile. Ed è lì che essi ritrovano la realtà di cui solo la grande letteratura ha svelato la natura distopica e disorientante: c'è un entità misteriosa che sovradetermina la trama delle nostre vite - come ne "Il castello" di Kafka, autore a cui lo stesso Murakami è molto legato - rappresentata nel libro dalla setta misteriosa attorno a cui le sorti di tutti finiscono per gravitare. Ma non esiste più il Grande Fratello della celebre distopia orwelliana e il 1984 è diventato 1Q84, dove la Q maiuscola rappresenta il grande interrogativo sulla peculiarità metamorfica della contemporaneità ove non esiste più l'assolutizzazione di una qualche verità e dove la presenza corporale si confonde con quella virtuale. Ma è comunque la sola realtà che noi possediamo; il labirinto di forme che solo la letteratura, fin dai tempi del multiforme Odisseo omerico, ha saputo imprigionare con il suo sguardo tentacolare.
1Q84 - Libro 1 e 2 giulit81

-

voto 4 su 5 Il popolo e la cultura giapponese mi affascinano infinitamente, Haruki Murakami è un dio della penna ed è impossibile non innamorarti, affezionarti e struggerti per i suoi personaggi. Mettendo da parte per un attimo il fatto che ogni volta che rileggevo il nome di Aomame mi veniva una voglia incontrollabile di edamame (senza possibilità di correre in un sushi bar!); la psicologia dei due personaggi è pazzesca, c'è poco altro da aggiungere, è impossibile non leggerlo, sareste come degli orfani!
1Q84 - Libro 1 e 2 enricocfc

-

voto 1 su 5 "per me è un cagata pazzesca..." cit.
1Q84 - Libro 1 e 2 giuliariva

-

voto 4 su 5 Il primo libro che leggo di questo autore giapponese, devo ammetterlo è stato amore a prima vista :). Già dall'inizio la narrazione del romanzo mi ha preso tantissimo, tanto da non riuscire a staccare gli occhi dal romanzo. Ovviamente essendo il primo che leggo, non posso commentare il fatto che molti lo ritengano il capolavoro di Murakami, posso però dire che è davvero un romanzo coi fiocchi e controfiocchi :D. Ha tutto: una storia avvincente, azione, amore, colpi di scena... insomma tutto ciò che si può desiderare da un libro. Ad una condizione: ricordarsi che niente è come sembra ;). Se non si tiene in mente questo concetto, non credo che si riesca ad apprezzare appieno questo libro. Una lettura, almeno per me che ero abituata a tutt'altro genere, innovativa e interessante. Per tutta la narrazione, verremo catapultati un pò per volta nel mondo di Aomame e in quello di Tengo. Molti misteri sono da svelare, nel corso della narrazione alcuni dubbi saranno chiariti, mentre alcune cose che possono essere date per scontate verranno messe nuovamente in gioco. Una narrazione dinamica e ricca di colpi di scena, se avessi potuto credo che non mi sarei mai staccata da questo libro! L'unica cosa che lascia con un pelino di amaro in bocca è il finale, ma essendoci un seguito è anche normale che fosse così.
1Q84 - Libro 1 e 2 ryoasimov

-

voto 5 su 5 Un omaggio a 1984 di George Orwell in chiave onirica come solo Haruki Murkami sa fare. Tiene sospeso il lettore tra sogno e realtà. La vita dei vari personaggi è intrecciata da legami passati e incontri futuri. I due protagonisti sono legati dallo stesso filo conduttore, senza poteersi incontrare, ma sentendo la presenza dell'altro. Anche i personaggi secondari lasciano il segno affascinando il lettore per le loro sfumature.
1Q84 - Libro 1 e 2 chiara3779

-

voto 5 su 5 Due vite parallele, due mondi allo specchio...solo un ricordo li unisce mentre una setta religiosa li cerca...OhOh.
1Q84 - Libro 1 e 2 emanuelefesti

-

voto 5 su 5 Un libro eccellente ricco di mistero, fascino e suspense. L'ho comprato casualmente vedendolo in offerta, ma non mi pento affatto di averlo fatto. Non conoscevo Murakami prima ma ora sono impaziente dell'uscita del suo prossimo libro. In questo libro le storie dei due protagonisti si intrecciano in modo sublime. Nonostante l'autore sia Giapponese e quindi ci sia un enorme differenza culturale e folkloristica tra il nostro paese e quello del Sol Levante, Murakami riesce a farci immedesimare nei protagonisti e nelle loro scelte di vita. Consigliato a tutti coloro che amano i thriller, le atmosfere leggermente Noir e anche un po la fantascienza. Consigliato per un pubblico maturo.
Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima