Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A pochi passi da te

Roberto Pellico
pubblicato da 0111edizioni

Prezzo online:
4,99

"Storie di ordinario abbandono metropolitano, dove i veri protagonisti sono purtroppo il dolore e la solitudine, indipendentemente dal sesso, dalla razza, dal colore sociale degli attori in scena. Una piccola ma altamente preziosa goccia nel deserto del sempre comodo politically correct."

Mangialibri - Raffaello Ferrante

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore 0111edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 09/12/2011

Lingua Italiano

EAN-13 9788865781029

3 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
3
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
A pochi passi da te

-

voto 5 su 5 Comprato per curiosità e non me ne sono pentito. Coinvolgente.
A pochi passi da te

-

voto 5 su 5 ho avuto modo di leggere in anteprima l'ebook (grazie alla gentilezza dell'editore e di 'correvoce'). Devo ammettere che ero rimasta entusiasta delle 2 storie dell'anteprima...il resto dei racconti non delude. Sono davvero 'pezzi di vita' trasmessi a suon di emozioni. Sensazioni che ti piovono addosso e fanno sentire il lettore partecipe nel mondo proprio dei personaggi descritti. Per tutti coloro che amano le storie intense: non perdetevelo!
A pochi passi da te

-

voto 5 su 5 "Penserai che me la merito tutta questa tristezza, però non è che uno se le va proprio a cercare certe cose, cucire quegli strappi che ti senti dentro è una cosa difficile, fai una cazzata dietro l'altra perché così ti sembra di sentirli un po' meno quegli squarci in fondo al petto. Il problema è quando ti fermi un attimo e ti accorgi che sono rimasti lì, imperterriti, e che fanno il male di sempre". Bello. Un libro coinvolgente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima