Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Anarchico testabalorda. Una storia di vino e sportivi controcorrente e
Anarchico testabalorda. Una storia di vino e sportivi controcorrente e

Anarchico testabalorda. Una storia di vino e sportivi controcorrente e

by Nicola Roggero
pubblicato da Scritturapura

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un gruppo di amici si ritrova attorno al tavolo dell'osteria di un paese immerso tra le colline e le vigne del Monferrato. Nulla di particolare se non fosse che da lì partono per scalare le vette del Tour de France o per conquistare il pubblico di Wimbledon, per indossare le casacche dei Boston Red Sox e dei New York Yankees o quella della squadra di calcio per cui si faceva il tifo da bambini. "Anarchico testabalorda", come Luigi Veronelli amava definire il Grignolino, parla di amici ma soprattutto di campioni dello sport non convenzionali. Gente che ha sposato il talento con i piaceri della vita e con l'autenticità del proprio modo di essere, e pazienza se non è stata capita fino in fondo, se le copertine sono state assai meno di quelle che avrebbe meritato e anche i trofei vinti inversamente proporzionali alla classe. L'importante era non rinunciare a se stessi.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Scritturapura

Collana Zenzero

Formato Brossura

Pubblicato 04/11/2009

Pagine 87

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889022375

1 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Anarchico testabalorda. Una storia di vino e sportivi controcorrente e

Anonimo - 24/08/2011 15:00

voto 0 su 5 1

Non so se basti una bottiglia di "grignolino" perché Anarchico testabalorda scorre giù molto velocemente: una sfida tipica da osteria non con mazzi di carte ma fra vari sport. Racconti veloci che si aprono con Dancelli che spezzò l'incantesimo di 17 vittorie straniere e passano attraverso un altro sortilegio di Ruth il più grande giocatore di baseball di tutti i tempi durato 86 anni e continuando poi con il duello fra Anquetil e Poulidor culminata sul Puy de Dome, assolutamente parallela al nostrano Coppi-Bartali , anche per le morti dei due più giovani avversari o per i mondi diversi che si opponevano cittadino-contadino, per incrociare altri vicende, miti, scontri, come Ovett-Coe che in un agosto ormai lontano continuarono a strapparsi l'un l'altro il record del mondo del miglio senza quasi mai incontrasi in gara e ancora quando Lauda e la Ferrari in un gran premio del Giappone bagnato persero per un punto il campionato del mondo perché il pilota,. che solo qualche mese prima era finito in coma al Nurburgring (da quell'anno cancellato), non se la sentì di correre in quelle condizioni atmosferiche. Naturalmente non poteva mancare il calcio: qualche genoano potrebbe ricordare di un clamoroso colpo di mercato solo annunciato l'acquisto di Alan Shearer del Newcastle, rincorso da Barcellona, Inter e Juve, e mai arrivato,ebbene nel libro si può trovare la spiegazione, ma di sicuro uno così attaccato ai colori della maglia del cuore sarebbe stato un giocatore da Genoa ! Per finire naturalmente sbronzi fra mille altre citazioni (Joe di Maggio, Connors, Panatta, Fiasconaro, Stones, Ottoz, il Torino) con l'enfant du pay (si intende del pese del Grignolino) Dorando Petri. E con una fine scelta dei carattrei tipografici per distinguere il "acconto" dai racconti e dai titoli.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima