Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nessuna decade ha segnato la storia del nostro Paese come gli anni '60. Un decennio ricco di contrasti, chiaroscuri, rinascita e caduta, speranze e disillusioni. Come in un film, gli italiani hanno assistito ad una rivoluzione epocale, che ha trasformato il loro stile di vita. Il boom economico e la tragedia del Vajont, gli sfavillii della dolce vita e la strage di Piazza Fontana, le canzoni di Mina e Celentano a fare da sfondo alle contestazioni di Valle Giulia. Una decade che, però, ha visto nascere riforme epocali: quelle della scuola media unica, dello Statuto dei Lavoratori, del divorzio, proposte da una classe politica appassionata e seguite da una grande partecipazione popolare.
Andavamo a scuola con la Seicento è un testo unico nel panorama delle pubblicazioni dedicate alla scuola. Costituito da diversi saggi di autori, esperti di processi politici e sociali analizza la storia, la nostra storia, e la costruisce come se fosse un puzzle che, partendo dalla riforma della scuola media unica, sfiora i tanti tentativi di riforma scolastica, richiama i grandi cambiamenti sociali e del mondo del lavoro.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Andavamo a scuola con la 600"

Andavamo a scuola con la 600
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima