Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Angeli nati con le ali bagnate,
nati col sorriso nel cuore
e col sorriso sulla bocca
vi siete donati al mondo.

Ma un vento gelido e crudele
ha spento il vostro sorriso,
ha pugnalato il vostro cuore,
ha spezzato le vostre ali.

Chissà, se anche lassù,
angeli dalle ali bianche immacolate,
guardano con sdegno e disprezzo
le vostre ali ingrigite e spezzate.

La storia di Rossella è quella di una parte di Genova in cui, ancora oggi, la maggioranza dei genovesi non mette piede: nel cuore del ghetto dove vive la comunità trans più numerosa d'Italia.
Rossella nacque Mario nel novembre del 1942. «Quando i bambini nascono sono angeli, anch'io ero un angelo, ma alcuni nascono con le ali bagnate e invano inseguiranno il sole per asciugarsele. Ecco, io ho capito che non avrei mai volato, ma non potevo rassegnarmi a strisciare. Ho deciso che anche senza poter volare volevo vivere, amare per essere amata a mia volta. Sotto la mia apparente timidezza e i sottomessi silenzi covavo tutta la mia determinazione a non farmi annientare».
Attraverso esperienze drammatiche (prostituzione, droga, carcere) e passioni sincere, la lotta per affermare la propria identità.

Rossella Bianchi è nata nel 1942 in un paesino delle colline lucchesi, con il nome di Mario. Appena ha potuto si è trasferita a Genova dove vive tuttora.
È presidente dell'associazione Princesa, a tutela dei diritti dei transgender.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Diari, Lettere, Memorie , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Memorie

Editore Imprimatur

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 28/04/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788868304577

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Angeli con le ali bagnate"

Angeli con le ali bagnate
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima