Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'Ararat e la gru. Studi sulla storia e la cultura degli armeni
L'Ararat e la gru. Studi sulla storia e la cultura degli armeni

L'Ararat e la gru. Studi sulla storia e la cultura degli armeni

by Aldo Ferrari
pubblicato da Mimesis

7,00
14,00
-50 %
Outlet del libro fino al -60%
14,00
Outlet del libro fino al -60%
Disponibile.
14 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Questo libro prende in considerazione diversi momenti della storia e della cultura millenarie degli armeni: dal ruolo della loro bellicosa aristocrazia alle innumerevoli colonie create nel bacino dei Mediterraneo, dai rapporti con l'Islam a quelli con la Russia. Tenacemente fedeli alla loro tradizione nazionale, gli armeni sono stati anche capaci di stabilire intensi rapporti con le culture con cui sono venuti a contatto nel corso del tempo. Se il monte Ararat, su cui sì posò l'arca di Noè, esprime da sempre il forte legame degli armeni con il loro paese, le migrazioni della gru sono divenute il simbolo del destino diasporico di gran parte di questo popolo, soprattutto dopo il genocidio subito dai turchi nel 1915.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Asia » Storia dell'Europa » Storia sociale e culturale

Editore Mimesis

Collana Simorg

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 237

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884831477

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'Ararat e la gru. Studi sulla storia e la cultura degli armeni"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima