Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ascoltando il corpo. Nuove vie per il gioco della sabbia
Ascoltando il corpo. Nuove vie per il gioco della sabbia

Ascoltando il corpo. Nuove vie per il gioco della sabbia

Martin Kalff
pubblicato da Moretti & Vitali

Prezzo online:
20,90
22,00
-5 %
22,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Il Gioco della sabbia (Sandplay therapy) è una terapia psicologica creata da Dora Kalff, oggi diffusa in tutto il mondo. Al paziente viene proposto di giocare con la sabbia e di osservare le immagini che nascono spontaneamente dal gioco. Dora Kalff ha riconosciuto in quelle immagini l'emergere del processo di individuazione, descritto da Carl Gustav Jung seguendo le tracce dei sogni e dell'immaginazione attiva. In questo libro il figlio Martin sviluppa in modo originale il metodo confrontandosi con le più recenti acquisizioni delle neuroscienze e introducendo tecniche creative (meditazione, danza, pittura, musica e poesia) che partono dall'ascolto del corpo. Il nuovo metodo viene poi illustrato, anche attraverso la presentazione di alcuni casi clinici, da alcuni terapeuti italiani che dal 2007 partecipano al Gruppo di supervisione di Zollikon condotto da Martin Kalff.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica » Medicina complementare » Infermieristica e servizi ausiliari

Editore Moretti & Vitali

Collana Il tridente. Saggi

Formato Brossura

Pubblicato 15/11/2018

Pagine 289

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788871867397

Curatore P. Ferliga

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ascoltando il corpo. Nuove vie per il gioco della sabbia"

Ascoltando il corpo. Nuove vie per il gioco della sabbia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima