Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Matrice L1MB0 attivata.
Inserimento Progetto BIO03 in corso.
Elaborazione dati.
Attendere scansione

Progetto BIO03 inserito con successo.
Premere invio.

Rinascita: Imprigionato nella Matrice Limbo per oltre quarant'anni, Bio Cyberpunk riesce a fuggire grazie all'aiuto di un giovane hacker. Reciso il collegamento neuronale col corpo, Alessio Merisi inizia una nuova esistenza in rete come Entità Bio.
È il 2056.

Missione: Attaccare la Shiba, potente multinazionale che controlla la matrice, per liberare Michela, la donna che ama.

Interferenze: Bio riceve dei file crittografati sotto forma di cristalli. Estrarrà dei video che gli mostreranno Michela mentre vive una vita alternativa in Milano nel 2011. Molti saranno i suoi dubbi, ma nulla lo distoglierà dal liberare Michela finché non scoprirà il mittente e sconvolgenti analogie con i filmati.

Due realtà stratificate e complesse.
Bio vi mostrerà la rete dall'interno. Michela, invece, sembrerà vivere una vita comune, ma è solo apparenza.

Il primo di due romanzi di fantascienza che abbraccia le tematiche sulla realtà del precursore del cyberpunk, Philip Dick, e il film culto "Matrix" unito ai videogiochi e una matrice molto particolare.
Per info: www.biocyberpunk.com

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Fantascienza » Legal, Thriller e Spionaggio , Fantasy Horror e Gothic » Fantascienza , Gialli Noir e Avventura » Legal thriller e thriller politico

Editore S. Baldin

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 19/12/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788867554393

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
BIO 1 (prima parte) alexrex

alexrex - 11/05/2013 12:32

voto 5 su 5 5

Lettura interessante. Divertente (allinizio), coinvolgente (durante). Di sicuro, diversa dal solito. Il mondo di Bio mi è piaciuto molto, come si muove e i programmi che frequenta (Ghost per prima). Originale e intrigante lidea dei cristalli. Ma soprattutto, mi è venuto un colpo quando ho percepito il primo anello di congiunzione tra il mondo di Michela e quello di Bio. Le domande hanno iniziato a tormentarmi, proprio come Bio. LEGGERO SPOILER: Lidea del virus che colpisce coloro che fuggono dal Limbo è davvero fantastica. Il virus per conto suo, è qualcosa che mi ha lasciato piacevolmente stupito. Anche come si svolge la gara, con gli acceleratori neuronali è strana, considerando che è nel mondo di Michela. FINE SPOILER Non è un romanzo privo di imperfezioni, però. Devo ammettere che larrivo di Michela nel secondo capitolo un po abbatte il tenore di Bio. Ho capito lescursione termica nella premessa dellautrice, però ho fatto un po fatica nel capitolo 2. Per fortuna, dopo arriva Alessio e la gara. Comunque, le parti di Michela si leggono bene e scorrono. E loro sono simpatici. Ma i capitoli di Bio restano i miei preferiti, lattacco alla Shiba è ben costruito. E i nootropi a rilascio lento in versione sigaretta sono una trovata senza precedenti. Sullo stile: molto scorrevole. Le descrizioni particolareggiate, i dialoghi ben gestiti. Cè molto mostrato, ma il raccontato non è assente. Un discreto compromesso. Lo consiglio, sperando che nel secondo si chiarisca tutto perché ora ho solo una miriade di domande. PS: ho apprezzato la citazione col titolo originale del capolavoro di Dick.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima