Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nato in un periodo storico complesso e impegnativo, il protagonista si muove sin dagli anni dell'infanzia in un contesto sociale, economico e politico del tutto singolare. Sono gli anni del regime fascista e lui, nella sua inconsapevole innocenza, aderisce totalmente agli ideali che vengono imposti nella scuola e nelle organizzazioni giovanili fasciste. L'obiettivo principale che spinge l'autore a scrivere è quello di dimostrare quanto il regime totalitario abbia influenzato le sue scelte infantili e giovanili. I condizionamenti sociali, politici e culturali, sempre determinanti nella formazione delle individualità, sono stati ben più marcati negli anni in cui il totalitarismo ha investito il nostro Paese. Con la caduta del fascismo e con l'armistizio dell'8 settembre del 1943, il protagonista entra in una profonda crisi, dalla quale uscirà solo dopo intensi ripensamenti. Vicende e tematiche importanti quelle scelte dall'autore, che utilizza uno stile leggero, quasi diaristico. Il registro linguistico è semplice e lineare, il racconto in prima persona e l'uso di una sintassi mai tropo elaborata fanno sì che il lettore si senta parte integrante del racconto.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Biografie e autobiografie

Editore Booksprint

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 13/01/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788869904240

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Balilla moschettiere - Memorie di un antifascista"

Balilla moschettiere - Memorie di un antifascista
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima