Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Bianco

by Marco Missiroli
pubblicato da Guanda

Prezzo online:
13,77
14,50
-5 %
14,50
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

La vita può cambiare, all'improvviso. Può stupirci e riscattare un passato che il destino ci ha costretto a vivere senza appello. Lo fa solo attraverso la forza umana più grande: l'amore. E proprio l'amore per la moglie che non c'è più a guidare il vecchio Moses. Anche nel tempo in cui l'esistenza lo mette di fronte alle colpe di un'intera vita, giurata all'odio contro il diverso. Quel diverso che ha la pelle nera e che lui ha dovuto sacrificare nel nome di un padre, della sua gente e di una missione da condurre, nella terra di un dio senza perdono. E un amore che affonda nel ricordo e che porta Moses a rivivere le tappe di un'infanzia segnata da un primo incontro: quello con l'insolente, un ragazzo suo coetaneo, forse un "dio nero che non si prende". Lì Moses capisce che "odio e gratitudine possono essere unica cosa", lì nasce il conflitto che non lo abbandonerà più. Fino alla notte di una vecchiaia ormai compiuta. In quella notte tutto cambia. Arrivano dei nuovi vicini di casa, e una donna "con l'oro nelle mani e la danza sulla pelle" che custodisce un segreto: il segreto che spingerà Moses ad affrontare finalmente il passato. E grazie a questo secondo incontro che gli occhi e il cuore di Moses vedranno ciò che non hanno mai voluto vedere. Solo così l'amore per quella moglie scomparsa diventerà l'unica forza per arrivare alla verità.

La nostra recensione

Moses ha un passato da dimenticare: un'intera vita portata avanti all'insegna dell'odio verso il diverso. Ambientato negli Stati Uniti del Sud degli anni Settanta, Bianco è la storia di un uomo anziano, educato all'odio per i neri e complice involontario di un assassinio del Ku Klux Klan, che dopo la perdita della moglie è messo di fronte alla possibilità di un riscatto. Il ricordo dell'amore della sua vita, unito all'arrivo di nuovi vicini di casa e di una donna misteriosa che sembra nascondere un segreto, saranno la forza che gli permetteranno di dare un nuovo senso alla sua esistenza. Un romanzo intenso e dal ritmo sostenuto.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Guanda

Collana Narratori della Fenice

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2009

Pagine 225

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860884824

4 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Bianco

Anonimo - 04/08/2009 12:53

voto 2 su 5 2

Il libro di per sè non è "spiacevole"...si legge molto velocemente come un qualsiasi giallo...appunto, è questo il problema: si propone come qualcosa di più "serio" e meditativo (l'autore ce la mette tutta) ma rimane la voglia di leggerlo solo per vedere "come andrà a finire..."; la storia è abbastanza improbabile, a tratti macabra ma comunque scritta da qualcuno che non appartiene all'ambiente degli Stati Uniti del sud e che forse ha letto Faulkner e cerca di imitarlo...si può prendere in prestito ma non comprare...

Bianco

Anonimo - 01/06/2009 19:52

voto 0 su 5 1

L'ho letto a fatica cercando di liberarmi di quello che fin dalle prime battute temevo essere un pregiudizio nei confronti di un autore "giovane". La prosa è piatta, entusiasta e a tratti quasi irritante. I temi trattati dall'autore - già ampiamente discussi da suoi più autorevoli colleghi - si avvicendano in un ritmo colloso e pedante. Non fosse per alcuni passaggi più riusciti, l'opera in generale non potrebbe essere definita che banale ed immatura. Credo che Missiroli sia in grado di fare molto meglio, si è forse dimenticato che un romanzo deve essere gradevole agli occhi del lettore e non a quelli dell'autore; seppur conscio del proprio talento. Sconsiglio di spendere 14 euro per un'opera di questo calibro.

Bianco

Anonimo - 24/02/2009 09:31

voto 5 su 5 5

L'ho finito e mi ritrovo ad invidiare coloro che ancora devono affrontarne la lettura, per le emozioni che pioveranno loro addosso! Un tema importante che affronta diversità, vecchiaia, morte, paura ma anche coraggio, perdono e amore. E' un romanzo che trasuda di questi punti fermi della vita umana. Una lettura che è una morsa, a volte spietata, dura ma trattata con la delicatezza e la sensibilità che Missiroli sa mettere quando scrive. Un coinvolgimento che va in crescendo, un romanzo maturo e che davvero mi ha dato emozioni intense. Non posso fare a meno di consigliarlo. Leggetelo.

Bianco

Anonimo - 23/02/2009 15:55

voto 5 su 5 5

L'ho finito e mi ritrovo ad invidiare coloro che ancora devono affrontarne la lettura, per le emozioni che pioveranno loro addosso! Un tema importante che affronta diversità, vecchiaia, morte, paura ma anche coraggio, perdono e amore. E' un romanzo che trasuda di questi punti fermi della vita umana. Una lettura che è una morsa, a volte spietata, dura ma trattata con la delicatezza e la sensibilità che Missiroli sa mettere quando scrive. Un coinvolgimento che va in crescendo, un romanzo maturo e che davvero mi ha dato emozioni intense. Non posso fare a meno di consigliarlo. Leggetelo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima