Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

È possibile convivere per trent'anni con un uomo senza averlo mai conosciuto? Si chiede Gloria Bonfante, sempre più tormentata, alla guida della sua macchina verso la periferia romana.
Non è certo nella sua natura tirarsi indietro, soprattutto quando si tratta di scoprire l'intera verità sulla vita parallela condotta dal marito, il noto commercialista Duccio Salvatori.
Abituata a trascurare i suoi bisogni per salvaguardare quelli del marito e dei tre figli della coppia, Gloria sarà disposta a pagare qualunque prezzo per strappare dalla bocca di una perfetta sconosciuta l'amara verità che scombussolerà il suo intero sistema familiare.
Ne viene fuori il ritratto impietoso di un uomo che non esita a portare la compagna di una vita sull'orlo della follia con il solo utilizzo di un linguaggio ricco di contraddizioni, non detti, paradossi, deviazioni, sarcasmo e menzogne pur di salvaguardare l'immagine fasulla di un Sé miserabile e incapace di amare.
«Ho sposato un mostro!» scoprirà Gloria, lottando per preservare la sanità mentale ad ogni discussione con il marito. Riuscirà Gloria a sopravvivere al trauma delle sue scoperte? E Duccio? Riuscirà a cavarsela quando la moglie, prove in mano, lo affronterà?

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Teatro » Tecniche di recitazione

Editore Youcanprint

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 21/06/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788831626262

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Biografia non autorizzata di un marito narcisista mario1967

Mario Prado - 06/07/2019 10:49

voto 5 su 5 5

Se l'obiettivo di chi l'ha scritto era fare arrabbiare il lettore dimostrando per filo e per segno come funziona la mente di un narcisista manipolatore penso che l'obiettivo è stato raggiunto. Scrittura impeccabile, dall'orrore si passa alla risata. Mi azzardo a dire che è la spiegazione dei tanti matrimoni "bianchi". Per un 'uomo' come Duccio alla fine cosa può provare una donna oltre lo schifo? Tremendamente reale la dinamica familiare, i dialoghi con i figli, l'orrore della scoperta di Gloria e il suo scendere a patto con il diavolo pur di scoprire la verità. Raccomandato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima