Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Brivido caldo. Una storia contemporanea del neo-noir
Brivido caldo. Una storia contemporanea del neo-noir

Brivido caldo. Una storia contemporanea del neo-noir

by Pier Maria Bocchi
pubblicato da Rubbettino

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibilità immediata.
24 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Questo libro analizza il neo-noir (da Detective's story, 1966 e Senza un attimo di tregua, 1967) nel corso degli anni e delle epoche, delle culture e delle ideologie, quale specchio di trasformazioni sociali e di mercato. Per la prima volta in Italia, un genere ormai comunemente accettato dalla critica e dalla teoria accademica viene studiato non in termini unicamente storici ma attraverso alcune "macro-idee" (titoli, volti, autori, tematiche) con le quali tracciare una mappatura in grado di raccontare un genere sia nelle sue dinamiche economiche e produttive, sia quale rappresentazione del mutamento del pensiero, della società e dello spettatore, sia come campanello d'allarme per le sensibilità sociali.

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Cinema , Cinema e Spettacolo » Cinema » Teoria e critica » Stili e generi

Editore Rubbettino

Collana Cinema. Focus

Formato Brossura

Pubblicato 24/10/2019

Pagine 122

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849859911

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Brivido caldo. Una storia contemporanea del neo-noir"

Brivido caldo. Una storia contemporanea del neo-noir
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima