Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Canne nere

Massimo Ruber
pubblicato da youcanprint

Prezzo online:
25,00
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
50 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Giovanni Boldrini, il simbionte del primo libro di Massimo Ruber, doveva scontare l'ergastolo per gli omicidi commessi negli anni '70, prima del padre adottivo e poi di due amici, nell'intento di carpirne i patrimoni. Col primo dei patrimoni gli era andata male, ma sogna di rifarsi il giorno in cui uscisse di galera, vendicandosi del fratello traditore. Per il secondo, custodito in poco sicuri forzieri esteri, ci sono pretendenti ingannati e traditi che l'aspettano al varco per rifarsi. Per ragioni incomprensibili alla gente comune, nonostante i tre cadaveri lasciati a sperare almeno nella giustizia divina, esce dopo 26 anni e 7 mesi per buona condotta. In questo contesto appare sulla scena il figlio di cui ignora l'esistenza, avuto da una ragazza sedotta e abbandonata in Honduras nei primi anni '70: si trova ora in Svizzera per portare a termine una delicata operazione nell'interesse nazionale e cerca il padre (per odio o per amore?) nella vicina Milano. Deve trovarlo prima di completare l'operazione affidatagli. L'autore riprende il filo del terrore interrotto con la scoperta del segreto che avvolgeva la prima storia.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Youcanprint

Formato Libro

Pubblicato 27/07/2019

Pagine 490

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831629935

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Canne nere francescapojaghi13

-

voto 5 su 5 Mi era piaciuto il primo, "Il Simbionte", e non vedevo l'ora di leggere il seguito, "Canne Nere". L'ho trovato altrettanto intrigante e pure divertente. E scritto bene.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima