Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Catastrofi. Una storia culturale
Catastrofi. Una storia culturale

Catastrofi. Una storia culturale

by François Walter
pubblicato da Colla Editore

8,10
18,00
-55 %
18,00
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Di flagello in calamità, di cataclisma in disastro, l'Occidente si è dato una rappresentazione e una giustificazione delle catastrofi seguendo un percorso complesso di cui François Walter esplora i meandri. Perché il Seicento temeva tanto il passaggio delle comete e i loro presagi? Che cosa ha spinto il secolo dei Lumi a farsi affascinare dallo spettacolo delle eruzioni vulcaniche e l'Ottocento 'prometeico' a rassegnarsi ai disastri industriali e minerari? E che dire del senso di smarrimento del Novecento davanti alle catastrofi morali assolute di Auschwitz e di Hiroshima, e del nostro secolo di fronte ai terroristi suicidi che hanno abbattuto le Torri gemelle di New York? Evitando gli schemi riduttivi per cui saremmo passati da una società della fatalità a una società della sicurezza, François Walter indaga il contributo offerto dalle testimonianze e dalle rappresentazioni collettive alla creazione, manifestazione e contenimento del clima ansiogeno che con modalità diverse ha sempre percorso le società occidentali, e ci aiuta a capire perché dagli anni Settanta in poi l'elaborazione dei concetti di rischio e di gestione del rischio sia divenuta il mezzo apparentemente più idoneo per affrontare l'insicurezza diffusa che caratterizza la nostra vita. Una cultura del rischio, quella delle odierne società sviluppate, che trae linfa vitale da fonti simboliche le quali, provenendo dal passato, risultano più che mai feconde e utili anche quando a dominare sono, come ora, l'ideologia della precauzione e dello sviluppo durevole all'ombra di una catastrofe ecologica annunciata. Attenzione però agli annunci e alle previsioni, che possono essere fallaci e qualche volta insinceri, soprattutto oggi che il catastrofismo è molto di moda: c'è il pericolo, avverte François Walter, di indulgere a un desiderio di catastrofe che ingigantisce la paura piuttosto che favorire quella sicurezza cui anche i catastrofisti aspirano. In conclusione, ecco una storia culturale delle catastrofi e dei rischi, che ci aiuta a collocare in una prospettiva storica le paure contemporanee, dà coerenza alle nostre inquietudini, educa alla gestione dell'incertezza e alla prevenzione degli eventi catastrofici.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia sociale e culturale , Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Calamità e Carestie

Editore Colla Editore

Formato Brossura

Pubblicato 27/05/2009

Pagine 365

Lingua Italiano

Titolo Originale Catastrophes. Une Histoire culturelle (XVIe - XXIe siècle)

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788889527269

Traduttore Angela Tomei  -  Alessandro Tomei

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Catastrofi. Una storia culturale"

Catastrofi. Una storia culturale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima