Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lungo tutta l'esperienza post-unitaria che conduce alle porte del Novecento, le politiche governative e amministrative alternatesi per tutto il quarantennio nel Mezzogiorno italiano ripropongono metodologie di intervento e orientamento che suscitano primariamente malcontento generalizzato e promuovono soprattutto l'utilizzo reazionario della criminalità a più largo spettro, legalizzando politicamente la pratica mafiosa e distorcendo le risultanze dell'allargamento parziale del sistema elettorale. Tendono maggiormente, cioè, a identificare poteri particolari di gruppi privilegiati dalla famigerata estrazione e connessioni gerarchiche a più alti poteri nazionali tramite non troppo ordinarie dinamiche partitiche che incrociano speculazioni sospette, fami affaristiche, corruzioni parlamentari, ombre bancarie, saccheggio di risorse, profitti illeciti e illeciti modi di affermazione. 

È sotto questa luce che va riletto il testo di Mosca, sempre a cavallo, invero, tra denuncia e difesa di un ristretto gruppo di potere dagli intensi e contraddittori chiaroscuri. In appendice uno scritto di Pio La Torre sulle origini della mafia.

 

Parlamentare e accademico, giurista e storico delle dottrine politiche, Gaetano Mosca (Palermo 1858 - Roma 1941) ha insegnato a Torino, Milano e Roma e ha ottenuto i maggiori riconoscimenti per la teorizzazione della cosiddetta «classe politica». Alla importante carriera da parlamentare fa seguito una ricca produzione saggistica: Teorica dei governi e governo parlamentare (1884), Elementi di scienza politica (1896 e 1923), Stato liberale e stato sindacale (1825), Il problema sindacale (1825).

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica » Romanzi contemporanei

Editore Edizioni Il Grano

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 06/08/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788899045111

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Che cosa è la mafia"

Che cosa è la mafia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima