Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

A me (Sanà) il cinema piace, ma quando il film devo vederlo più di una volta, mi vanno gli occhi di traverso. Oltretutto, questo non è un film con BB o CC, bensì un documentario su un raduno aereo all'aeroporto Le Bourget. Scusa, commissario, ma il film sono stato costretto a vederlo anch'io (Berù), quindi lasciami raccontare qualcosa pure a me. Fra gli spettatori, al raduno, c'è un certo Luebig, l'ex braccio destro di Himmler. L'uomo ci interessa, tanto più che, dal momento in cui gli abbiamo messo gli occhi addosso, il nostro cammino è cosparso di cadaveri. Di Luebig nemmeno l'ombra, perché è sconfinato in Spagna. Con Sanantonio, gli voliamo dietro, ma appena io tocco terra c'è qualcuno pronto a farmi sparire... almeno per un paio di righe... E io (Sanà) concludo col dirvi che, fra la ricerca del piacere e la ricerca di Berù, finisco col trovarmi con l'acqua alla gola... Ma non perdete altro tempo, raggiungeteci sulla Plaza de Toros, è tempo di vacanze!

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Edizioni E/o

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/03/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788866324942

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Chi si filma è perduto"

Chi si filma è perduto
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima