Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo

by Nicolò Carnimeo
pubblicato da Chiarelettere

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibilità immediata.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Quanta "plastica" può tollerare il nostro organismo? Quanto mercurio c'è nel pesce che mangiamo? L'Adriatico è una discarica di tritolo? Perché meduse e alghe aliene invadono i nostri mari? A queste domande pochi sanno rispondere, non vi è coscienza di quanto oggi accade nel mare, come e perché il Mediterraneo e gli oceani stiano mutando rapidamente sotto i nostri occhi inconsapevoli. Da qui nascono tre reportage che Carnimeo ha scritto navigando oltre le rotte convenzionali nel mare di plastica, nel mare di mercurio e nel mare di tritolo: un'immensa discarica, fotografia e conseguenza del modo in cui abbiamo scelto di vivere. C'è però chi non ci sta a lasciare questa pesante eredità alle generazioni future.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Conservazione e gestione territorio » Inquinamento e minacce per l'ambiente

Editore Chiarelettere

Collana Tascabili

Formato Tascabile

Pubblicato 21/06/2018

Pagine 172

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788832960679

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo"

Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima