Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quella di Giacomo Matteotti è una delle voci che con più forza e più coraggio si levarono contro i soprusi del regime fascista. A distanza di quasi un secolo questo volume esorta a prestarle di nuovo ascolto, riproponendo due documenti molto citati ma poco letti: il discorso del 31 gennaio 1921, quando Matteotti per la prima volta e per primo osò prendere la parola alla Camera contro il regime, e quello del 30 maggio 1924, quando denunciando i brogli elettorali egli firmò la propria condanna a morte, eseguita di lì a venti giorni per mano di cinque sicari fascisti. Grazie a queste due pietre miliari dei nostri annali parlamentari, opportunamente situate nel contesto dell'epoca dalla prefazione di Sergio Luzzatto, sarà possibile comprendere con maggiore verità d'accenti un momento cruciale della storia d'Italia, e riflettere su temi che tuttora trovano ampio spazio nel dibattito pubblico.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Prosa letteraria , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Politica e Istituzioni » Totalitarismo e Dittatura

Editore Garzanti Classici

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 14/03/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788811608721

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Contro il fascismo"

Contro il fascismo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima