Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Intellettuali di tutto il mondo non mangiate più gli animali! È un filo millenario, che va dai pitagorici agli gnostici, dai catari ai guru del veganismo contemporaneo, passando per Rousseau, Tolstoj e Gandhi: rifiuto della caccia, nonviolenza, rispetto per tutte le creature viventi, divieto di mangiar carne e derivati animali. In questo testo intenso e letterario Tolstoj espone le ragioni di una scelta che prima di tutto è etica. «Noi siamo fieri del progredire della nostra civiltà (), ma osserviamo pure che la nostra esistenza è spesso fondata sui principi più ingiusti e crudeli, e che l'umanità dell'avvenire ne parlerà con la stessa ripugnanza che noi proviamo oggi per la schiavitù e la tortura, come errori di altri tempi, che la civiltà ha abolito.» Un pamphlet incisivo quanto attuale, che può essere ritenuto ancora oggi uno dei testi fondamentali del movimento vegano.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Alimentazione e Diete , Romanzi e Letterature » Prosa letteraria » Storia e Critica letteraria » Letteratura, storia e critica

Editore Vanda Epublishing

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/01/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788868992255

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Contro la caccia e il mangiar carne"

Contro la caccia e il mangiar carne
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima