Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Contro-parola. Foucault e la parresia
Contro-parola. Foucault e la parresia

Contro-parola. Foucault e la parresia


pubblicato da Mimesis

18,70
22,00
-15 %
22,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
37 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il tema della "parresia" in Foucault è dipanabile lungo un duplice e parallelo intreccio: da un lato, interrogando in modo filosofico la questione della "veridizione", soprattutto nel mondo classico, sino al proto-cristianesimo, e dall'altro articolando in modo politico la sfida della verità lanciata al governante di turno, nella piena consapevolezza del rischio mortale che ciò comporta, ieri come oggi. I saggi raccolti in questo volume affrontano i due versanti della "parresia" nella trattazione foucaultiana, spingendosi in taluni casi a rintracciare nel contemporaneo condizioni parresiaste in ambiti e campi istituzionali dove urge una analoga sfida al potere costituito.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Mimesis

Collana Eterotopie

Formato Brossura

Pubblicato 22/03/2018

Pagine 232

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857545844

Curatore V. Segreto

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Contro-parola. Foucault e la parresia"

Contro-parola. Foucault e la parresia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima