Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Crash - Contatto fisico (DVD)
Crash - Contatto fisico (DVD)

Crash - Contatto fisico (DVD)

by Paul Haggis
pubblicato da DNC

9,99 DVD e Blu-Ray in pronta consegna
Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Una casalinga di Brentwood e il marito procuratore. Un iraniano proprietario di un 24hours shop. Due detective della polizia, amanti occasionali. Il regista nero di un canale televisivo e sua moglie. Un fabbro latino-americano. Due ladri di automobili. Una recluta della polizia. Una coppia di coniugi coreani. Vivono tutti a Los Angeles. E nelle prossime 36 ore per loro sarà inevitabile scontrarsi

Dettagli

Generi Thriller

Produttore Dnc

Età consigliata per tutti

Formato DVD

Pubblicato 02/01/2008

Durata 110

Area Geografica Area 2

Titolo Originale Crash

EAN-13 8016024036491

Attori Sandra Bullock  -  Don Cheadle  -  Matt Dillon  -  Jennifer Esposito  -  Thandie Newton  -  Karina Arroyave  -  Dato Bakhtadze  -  Art Chudabala  -  Sean Cory Cooper  -  Tony Danza  -  Keith David  -  Loretta Devine  -  Ime Etuk  -  Eddie J. Fernandez  -  William Fichtner  -  Howard Fong  -  Brendan Fraser  -  Billy Gallo  -  Ken Garito  -  Nona Gaye  -  Octavio Gomez Berrios  -  James Haggis  -  Terrence Howard  -  Sylva Kelegian  -  Daniel Dae Kim  -  Bruce Kirby  -  Ludacris  -  Jayden Lund  -  Jack McGee  -  Amanda Moresco  -  Martin Norseman  -  Joe Ordaz  -  Greg Joung Paik  -  Michael Pena  -  Yomi Perry  -  Ryan Phillippe  -  Alexis Rhee  -  Ashlyn Sanchez  -  Molly Schaffer  -  Paul E. Short

Produzione  Terminal video italia srl U.S.A. - Germania 2004

Formato 16:9 - 2.35:1

Colore Colore

Lingue E Audio Italiano Dolby Digital 5.1 - Inglese Dolby Digital 5.1

Sottotitoli Italiano non udenti

Tipo disco DVD

3 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
1
Crash - Contatto fisico (DVD)

Marco - 26/04/2006 10:18

voto 1 su 5 1

Il film non mi ha convinto affatto. Durante alcune scene mi è venuto da ridere, poi poco dopo mi è venuta addirittura voglia di alzarmi ed andarmene dal cinema (una fra tutte: le patetiche scene di disperazione dopo che l'iraniano ha sparato alla bimba). Temi delicati come il razzismo e la tensione sociale non possono essere trattati con tanto pressapochismo infantile e ambiguità. Il rischio è infatti quello di fraintendere quanto viene esposto. Alla fine della proiezione esco dal cinema... e vedo sul cartellone che il film ha vinto tre oscar! Allora penso che probabilmente un doppiaggio veramente scadente possa aver fatto la sua parte in questo film a mio avviso comunque pesantemente sopravvalutato.

Crash - Contatto fisico (DVD)

Elena Torrengo - 11/04/2006 14:39

voto 5 su 5 5

Un film bellissimo: colpi di scena, intrecci di storie veramente complessi, capacità di mettere a nudo paure ed insicurezze che, se anche enfatizzate, riguardano tutti noi. Paura del diverso, pregiudizi e stereotipi che ci condizionano nei giudizi quotidianamente. Ma la rivelazione finale è propositiva, messi alle strette dalla vita: nelle difficoltà vere, senza sovrastrutture, tiriamo fuori quella che è la nostra parte genuina, quello che veramente siamo, bene o male. Viviamo di schemi di cui ci vestiamo oppure abbiamo veramente maturato i nostri comportamenti? Resterà nella storia del cinema come la fotografia di una condizione, la paura della diversità sociale e culturale, di cui penso, purtroppo, sia ancora molto lontana la fine. Certo è che tutti abbiamo bisogno però di un contatto, degli altri.

Crash - Contatto fisico (DVD)

Paola Daniele - 01/04/2006 16:42

voto 2 su 5 2

Il fatto che ''Crash'', un film di livello medio come tanti altri, abbia vinto l'Oscar non avendo vinto quasi nulla prima, al contrario del favorito ''Brokeback Mountain' - già diventato uno dei 10 film più premiati della storia del cinema - la dice molto lunga sull'effettiva autorevolezza critica dei membri dell'Academy, oltre che sulla loro palese omofobia. Ben prima che si diffondessero voci sulla vittoria di questo film, esso era risultato l'unico tra i cinque candidati di quest'anno a non essermi piaciuto.In particolare, il modo isterico e didascalico di trattare il tema dei conflitti razziali mi è sembrato un vero e proprio schiaffo ad un regista come Spike Lee, che da sempre ha affrontato simili argomenti con ben altro talento ed originalità. Pretestuosa,inoltre, mi è sembrata la scelta di intrecciare inverosimilmente vite e vicende diverse accomunate dallo stesso leit-motiv della discriminazione razziale ... Lasciamo che i film corali li facciano i veri maestri di questa modalità narrativa (leggi Altman).In definitiva, per chi preferisce l'enfasi alla sobrietà, e i facili messaggi consolatori alla reale complessità della vita e del dolore quotidiani, ''Crash'' potrà sicuramente piacere. Ma è uno dei tanti film contemporanei che verrà dimenticato nel giro di qualche anno, mentre ''Brokeback Mountain'' è già entrato di diritto nella storia del cinema, anche grazie ad un Oscar ingiustamente negato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima