Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Critica dei morti viventi. Zombi e cinema, videogiochi, fumetti, filosofia
Critica dei morti viventi. Zombi e cinema, videogiochi, fumetti, filosofia

Critica dei morti viventi. Zombi e cinema, videogiochi, fumetti, filosofia


pubblicato da Villaggio Maori

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Gli zombie sono la figura horror più presente nell'immaginario collettivo contemporaneo. Ne siamo completamente accerchiati, come in un classico film dell'orrore. Ripercorrendo le tappe che hanno portato all'epidemia zombi, questa saggio collettaneo è una ricognizione critica su un fenomeno che interessa larga parte della produzione artistica dei nostri giorni: fumetti, cinema, videogiochi, serie tv, letteratura e musica. Ne risulta che lo zombi, dietro la maschera orripilante, può celare aspetti essenziali dell'umanità, sospesa tra timore e attrazione verso massa e potere, perdita dell'identità ed eroismo, vita o decomposizione e morte.

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Cinema , Cinema e Spettacolo » Cinema » Stili e generi , Fumetti » Graphic Novel , Romanzi e Letterature » Narrativa a Fumetti

Editore Villaggio Maori

Collana Ellissi

Formato Brossura

Pubblicato 30/04/2017

Pagine 112

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898119813

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Critica dei morti viventi. Zombi e cinema, videogiochi, fumetti, filosofia"

Critica dei morti viventi. Zombi e cinema, videogiochi, fumetti, filosofia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima