Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cos'è che dà senso alla nostra vita? È intorno a tale questione che ruotano le riflessioni proposte nel libro, una sorta di itinerario tra filosofia, letteratura e religione, in un fitto dialogo con alcuni classici della cultura occidentale. Il cuore concettuale del testo è che il senso va distinto dallo scopo e dal significato: la vita di un individuo può avere uno scopo e un significato ma restare, ciò nonostante, priva di senso. L'interrogazione sul senso mette in gioco il nostro rapporto con le dimensioni visibili e con quelle invisibili dell'esistenza, oltre che con la paradossale compresenza in ciascuno di noi della tendenza all'affermazione di sé e della pulsione alla perdita di sé nell'unione simbiotica con l'altro (cupio dissolvi). In ultima istanza, tale interrogazione investe la questione del potere: la percezione del senso si dà nell'abbandono, in uno spazio che resta inaccessibile ad ogni volontà di dominio volta a governare la vita nelle sue pieghe più intime.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Opere divulgative e generali

Editore Armando

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 23/04/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788866779483

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cupio dissolvi. Senso della vita e abbandono. Impressioni"

Cupio dissolvi. Senso della vita e abbandono. Impressioni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima