Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Da Cimabue in qua. L'Accademia e i professori del disegno nell'allusione del 1966
Da Cimabue in qua. L'Accademia e i professori del disegno nell'allusione del 1966

Da Cimabue in qua. L'Accademia e i professori del disegno nell'allusione del 1966


pubblicato da Polistampa

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il catalogo della mostra organizzata dall'Accademia delle Arti del Disegno nel novembre 2016 per commemorare l'alluvione di Firenze testimonia, attraverso le immagini e i contributi degli autori, la devastazione subita dall'Accademia e da tante istituzioni cittadine, raccontando poi l'imponente lavoro di recupero svolto sui tanti capolavori danneggiati. Oltre a riprodurre una selezione di opere ispirate all'alluvione, la pubblicazione si concentra sui ricordi degli accademici, che nel 1966 erano perlopiù esordienti nei mestieri dell'arte. "La mostra e il catalogo", scrive Umberto Tombari, "desiderano raccontare proprio le reazioni del mondo dell'arte, dallo sconcerto e dall'incredulità delle prime ore, alla volontà, condivisa da tanti artisti, di fissare in immagini la memoria della tragedia che, al di là della documentazione fornita dalle fotografie, potessero restituire le atmosfere di una Firenze profondamente ferita ma già avviata al proprio riscatto".

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Da Cimabue in qua. L'Accademia e i professori del disegno nell'allusione del 1966"

Da Cimabue in qua. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima