Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dall'università di massa ad una massa di crediti. Cronache dei diciassette anni che hanno trasformato l'università italiana da cittadella della cultura ad anticamera
Dall'università di massa ad una massa di crediti. Cronache dei diciassette anni che hanno trasformato l'università italiana da cittadella della cultura ad anticamera

Dall'università di massa ad una massa di crediti. Cronache dei diciassette anni che hanno trasformato l'università italiana da cittadella della cultura ad anticamera

by Bernardo Croci
pubblicato da Alinea

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il saggio non solo propone un'attenta lettura dei principali provvedimenti normativi, ma anche i condizionamenti storico-politici contingenti, cercando di mettere in luce collegamenti e nessi. Al termine del quale, e solo dopo un attenta analisi delle precarie condizioni in cui oggi vertono le Università italiani, si prova a lanciare una serie di proposte ed interventi volti sia a correggere le principali storture della riforma e sia a riscoprire il valore pubblico della formazione universitaria.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Educazione superiore e università

Editore Alinea

Formato Illustrato

Pubblicato 29/05/2008

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860552778

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Dall'università di massa ad una massa di crediti. Cronache dei diciassette anni che hanno trasformato l'università italiana da cittadella della cultura ad anticamera

Anonimo - 02/07/2008 13:00

voto 5 su 5 5

Diciassette anni sono già trascorsi dal primo vero intervento volto a riformare complessivamente l'Università italiana dopo l'apertura degli accessi conseguenza del '68. Cosa è successo in tutto questo tempo? Perché così tanti interventi e decreti? Come mai si è ritenuto improvvisamente necessario riformare l'Università anche se le condizioni degli Atenei non lo permettevano? Che legame c'è tra i vari interventi e le forze politiche della "Seconda Repubblica"? Queste ed altre sono le tracce seguite nel testo per cercare di comprendere i veri motivi di questa riforma universitaria. Il saggio non solo propone un'attenta lettura dei principali provvedimenti normativi, ma anche i condizionamenti storico-politici contingenti, cercando di mettere in luce collegamenti e nessi. Al termine del quale, e solo dopo un attenta analisi delle precarie condizioni in cui oggi vertono le Università italiani, si prova a lanciare una serie di proposte ed interventi volti sia a correggere le principali storture della riforma e sia a riscoprire il valore pubblico della formazione universitaria. PREMESSA del prof. Antonio Santoni Rugiu Contenuti: Note e ringraziamenti; Premessa; Introduzione; Le tappe e i provvedimenti che hanno cambiato l'Università; Le lotte del movimento studentesco; L'Università attuale; La politica di Mussi e gli ultimi due anni di governo dell'Unione; Considerazioni conclusive; Appendice; Bibliografia essenziale

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima