Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

"Ho combattuto contro i nordisti perché credevo volessero strappare al Sud i suoi diritti più preziosi."
Robert Edward Lee

Per quattro anni l'America sanguinò. La Guerra di secessione mise a ferro e fuoco gli Stati Uniti. Il presidente Lincoln, che non era mai stato un abolizionista, fece credere che la guerra civile fosse nata per la questione della schiavitù. Fu veramente così? Oppure fu il protezionismo industriale del Nord a mettere a repentaglio l'economia agricola del Sud e spingere gli stati verso la secessione? Il Nord combatteva per il progresso, il Sud per sopravvivere. Il Nord aveva le risorse, il Sud aveva un uomo: Robert E. Lee. Il generale che tenne in scacco per quattro anni la macchina militare-industriale di Lincoln. In queste pagine vengono ricordate le gesta dell'ultimo condottiero dell'Ottocento, il mito del generale a cavallo, baluardo e simbolo della resistenza tenace di una nazione.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia delle Americhe » Storia militare

Editore Leonardo Facco Editore E Goware

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/04/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788833631912

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Dalla parte di Lee. La vera storia della Guerra di secessione americana. Con uno scritto di Murray N. Rothbard"

Dalla parte di Lee. La vera storia della Guerra di secessione americana. Con uno scritto di Murray N. Rothbard
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima