Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il debito uccide, uccidiamo i creditori, verrebbe voglia di dire.
Ma non è così. Primo perché noi siamo diversi da loro. Secondo perché il problema del debito non riguarda la contabilità, il dare e l'avere, ma le fabbriche dell'impoverimento che sono le istituzioni, statali e finanziarie, divenute centri di strozzinaggio e di usura che operano per creare dipendenza.
Il debito nasce dall'imprudenza del debitore nel chiedere prestiti, ma anche dall'imprudenza del creditore nel concederli. Il primo lo fa spesso per una situazione di bisogno, il secondo per avidità di denaro. In caso di danno è giusto ripartire le spese.
Ecco perché Bruno Amoroso vi racconterà il debito come nessuno ve lo ha mai raccontato. Dopo il successo della prima edizione, torniamo dopo tre anni con una nuova edizione rivista, aggiornata e ampliata. Ancora più scoppiettante.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali , Economia Diritto e Lavoro » Economia » Macroeconomia ed economia monetaria

Editore Goware

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 20/03/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788867970032

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Debito. Il debito pubblico come non ve l'hanno mai raccontato"

Debito. Il debito pubblico come non ve l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima