Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Diacronie. Arendt, Celan, Lévinas, Bloch
Diacronie. Arendt, Celan, Lévinas, Bloch

Diacronie. Arendt, Celan, Lévinas, Bloch

Paolo Amodio
pubblicato da Giannini

Prezzo online:
9,81
10,33
-5 %
10,33
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Che cosa significa pensare Auschwitz? E possibile dire di un evento che ha polverizzato tutti i criteri di giudizio filosofico, morale, politico, teologico della nostra tradizione? Quali prospettive sono oggi a nostra disposizione dopo il cortocircuito etico e filosofico provocato dall'universo concentrazionario? Può l'etica avere ancora uno spazio nell'orizzonte contemporaneo? Quali, insomma, le possibilità etiche, filosofiche e politiche che ci restano? I saggi di Paolo Amodio qui presentati non hanno ovviamente la pretesa di offrire una risposta, si limitano piuttosto - riattraversando alcuni temi elaborati dal pensiero filosofico, etico e politico più recente a mettere in luce talune possibilità offerte da pensatori quali Hannah Arendt, Emmanuel Lévinas, Ernst Bloch, o poeti come Paul Celan.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Etica e filosofia morale , Storia e Biografie » Olocausto, Genocidi e Pulizia etnica

Editore Giannini

Collana Cultura filosofica e scienze umane

Formato Libro

Pubblicato 24/01/2001

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788874310227

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Diacronie. Arendt, Celan, Lévinas, Bloch"

Diacronie. Arendt, Celan, Lévinas, Bloch
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima