Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Diario di Matteuccia

Barbara Cucini
pubblicato da Zerounoundici

Prezzo online:
3,99

Il 20 marzo 1428 a Todi viene arsa sul rogo con l'accusa di stregoneria Matteuccia di Francesco. Di lei parlano solo gli atti del processo, trenta capi di imputazione pretestuosi e tragicamente ridicoli. Il processo a Matteuccia Francisci è, in questo romanzo, un omicidio commissionato per motivi politici, nel momento in cui si ridefiniscono le unità territoriali e lo Stato della Chiesa riafferma con forza la propria presenza nell'Italia centrale, minacciata dalle conquiste militari del capitano di ventura Braccio da Montone, al cui entourage Matteuccia di Francesco è senz'altro fortemente legata. La storia di quel periodo, da San Bernardino da Siena a Papa Martino V, è la cornice entro la quale lo stigma delle streghe ha lo stesso colore e gli stessi simboli usati contro l'ebraismo e l'eresia. Il silenzio delle tante vite, che la Storia ha cancellato, si infrange nelle immagini dei volti dei protagonisti che Sabrina Brunetti ha immaginato e che sono parte integrante dell'opera.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Horror e gotica » Narrativa d'ambientazione storica , Fantasy Horror e Gothic » horror e Dark Romance , Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici

Editore Zerounoundici

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 29/03/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788893702935

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Diario di Matteuccia ettore.leandri

-

voto 4 su 5 La vita di Mariuccia, donna sicuramente particolare, curiosa e con grandi capacità a livello intellettivo/medico/conoscitivo si scontra con la mentalità del quindicesimo secolo, piena di persone pronte a condannare ciò che non capiscono, a causa di ignoranza, superstizione e pregiudizio. La storia parte dalla giovane età della protagonista, evidenziando le sue attitudini e la voglia di scoprire, imparare e rendersi utile verso gli altri, fino al suo scontato epilogo, dovuto anche alla mancanza di appoggi e amicizie influenti. Lo stile è adeguato, la lettura è piacevole e scorrevole, anche se nel finale mi sarei aspettato qualche dettaglio in più. Il libro è corredato dai ritratti immaginari dei personaggi, sono ben fatti (preferisco comunque ipotizzare io i volti durante lo scorrere delle pagine); ho trovato qualche refuso. E un libro discreto/buono.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima