Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Diario di uno stupratore
Diario di uno stupratore

Diario di uno stupratore

by Evan S. Connell
pubblicato da Edizioni Clandestine

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E' il 1960: notizie di rivoluzioni popolari, guerre e crimini affollano i giornali e le radio. Disprezzato dalla moglie a casa e dai superiori a lavoro, Earl Summerfield, nel ristretto spazio del suo appartamento in San Francisco, scrive un diario, la cronaca improvvisata di un mondo che sta cadendo a pezzi. Le parole fluttuano nella sua testa trasformandosi in fantasie d'ambizione, sesso e castigo. E' afflitto per se stesso. E' arrabbiato con tutti. Così prende ad uscire tutte le notti, dormendo nelle case di altre persone. E' alla ricerca di qualcosa. Di un donna su cui poter infierire. La distruzione della propria anima conosce ampi portali. Il ritratto di un uomo in disfacimento, la cui immaginazione lo trascina fuori controllo. Con ossessivo, crudele spirito d'osservazione racconta la propria vita - come dorme, cosa mangia, il clima, il passare delle ore - e, nauseato, quella degli altri e a noi comune - resoconti di assassinii, di individui derubati, picchiati a morte - rivendicando la sua superiorità intellettuale. E si domanda in che razza di mondo vive: "comincio a pensare che siamo la nazione più selvaggia della terra. Affatto così caritatevole e onesta come viene spesso dichiarato." La sua voglia di giustizia aumenta, chiama in causa Dio e la Chiesa, finché non si chiede se la violenza, in fondo, non sia in qualche modo concessa.
Il libro, pubblicato nel 1966, è un testo con profonde radici americane, a metà fra la "Lolita" di Nabokov e "America Psycho" di Bret Easton Ellis, fra sensualità e delirio. E' un romanzo moderno e terrificante ora come all'epoca in cui fu creato.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Edizioni Clandestine

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 261

Lingua Italiano

Titolo Originale The Diary of a Rapist

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788889383810

Traduttore P. Olivieri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Diario di uno stupratore"

Diario di uno stupratore
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima