Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Diritto al futuro. Le nuove forme di educazione allo sviluppo, alla pace e alla tutela dei diritti fondamentali
Diritto al futuro. Le nuove forme di educazione allo sviluppo, alla pace e alla tutela dei diritti fondamentali

Diritto al futuro. Le nuove forme di educazione allo sviluppo, alla pace e alla tutela dei diritti fondamentali


pubblicato da Dissensi

9,35
11,00
-15 %
11,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
19 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Questo libro nasce dalla consapevolezza di dover trovare un nuovo patto sociale tra cittadini capaci di immaginare un futuro migliore. I temi trattati sono la convivenza pacifica e l'integrazione tra le diversità. Non c'è pace senza giustizia e non c'è pace se ancora uomini e donne (che il sistema economico costringe a migrare) non sono messi in condizione di vivere con dignità. Sono analizzati argomenti quali il legame tra guerre, migrazioni e integrazione, i diritti fondamentali, la sostenibilità e l'intercultura, e accanto ad ognuno di questi una proposta di laboratorio tematico di appofondimento. Un libro per riflettere e per agire. Parte del ricavato della vendita sarà devoluto all'Associazione Manitese.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Diritto al futuro. Le nuove forme di educazione allo sviluppo, alla pace e alla tutela dei diritti fondamentali"

Diritto al futuro. Le nuove forme di educazione allo sviluppo, alla pace e alla tutela dei diritti fondamentali
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima