Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Disobbedienza

Naomi Alderman
pubblicato da Nottetempo

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Ronit, figlia del rabbino di una comunità ortodossa in un sobborgo di Londra, viene avvertita a New York, dove conduce da anni una vita poco ortodossa, della Morte del padre. Torna a Londra e affronta la comunità che ha lasciato, insieme a tutto quello a cui ha disobbedito e a cui è ancora legata da vincoli profondi e ambigui. La comunità la respinge, mentre la sua amica Esti, divenuta moglie del cugino, la turba e la seduce; tutto la colpisce con la forza punitiva che l'obbedienza riserva a chi si ribella, a chi oppone la riflessione alla fede. Questo romanzo ci porta violentemente all'interno di un conflitto che si ripete intorno a noi in mille forme, e ci espone a una storia d'amore appassionata e impossibile.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Nottetempo

Collana Narrativa

Formato Brossura

Pubblicato 18/10/2018

Pagine 318

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788874527434

Traduttore M. Baiocchi

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Disobbedienza librisenzagloria

-

voto 3 su 5 "Disobbedienza", opera prima di Naomi Alderman (la "figlioccia" di Margaret Atwood che ha raggiunto il successo planetario grazie a "Ragazze elettriche"), opera insignita di uno dei più prestigiosi premi della letteratura inglese lOrange Prize for New Writers pubblicata per la prima volta nel 2007 - da noi edita grazie a Nottetempo - e ristampata dieci anni dopo in occasione delluscita in sala delladattamento cinematografico (2017). La storia è in parte autobiografica: la Alderman, come la protagonista Ronit, è cresciuta nella periferia londinese di Hendon a pane e teologia, e come lei dopo ladolescenza si è trasferita a New York. Nella finzione letteraria Ronit è costretta a tornare a Londra per partecipare al funerale del padre, il venerato Rav Krushka (il Rav è un titolo nettamente superiore a quello di rabbino); al contrario la Alderman, quando è tornata a New York, si è da allora per sempre fermata a vivere in Inghilterra. Seguendo forse il destino di un altro suo personaggio... La Ronit Krushka del romanzo è una donna in carriera, vive dunque a New York dove intrattiene a più riprese una relazione con il collega e capo Scott (lei rappresenta per luomo una relazione extraconiugale), e va in analisi dalla dott.ssa Feingold (una persona ebrea in analisi ci rimanda inevitabilmente allimmaginario di Woody Allen). La Ronit del film non è unanalista finanziaria ma una fotografa di successo nella Grande Mela. La interpreta Rachel Weisz, leroina de "La mummia" e Premio Oscar circa dieci anni prima per "The Costant Gardener La cospirazione": la sua rappresentazione di Ronit si pone su un versante meno ribelle e semmai più desolato rispetto alloriginale. La pellicola, "Disobedience" (2017), è diretta dal regista cileno Sebastiàn Lelio, già vincitore del Premio Oscar lanno prima per "Una donna fantastica" con Daniela Vega si tratta del primo film cileno e terzo sudamericano in assoluto a ottenere questo riconoscimento lo stesso regista che lanno successivo dirigerà il bellissimo "Gloria Bell". Ora, però, un passo indietro in questo confronto "libro vs film"...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima