Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In questo libro l'autrice affronta il tema degli assassinii delle donne da parte degli uomini. Un approccio particolare derivante dalla sua condizione transgender, cioè di donna nata maschio.
Sulle cause del femminicidio (che l'autrice chiama Donnicidio e ne spiega le ragioni) individua una sorta di tavolo che regge su tre gambe principali: antropologica, socioculturale (quindi anche psicologica individuale) ed una terza, che, è quasi sempre stata ignorata e data come un fatto immutabile (probabilmente perché la cultura maschilista nasce insieme all'homo sapiens) e quindi da non approfondire più di tanto; si riferisce, cioè, alla gamba "biologica e informazionale", fatta quindi delle diverse predisposizioni causate, in primis, dagli ormoni sessuali e al diverso sviluppo cerebrale che determinano, che "separano" maschi e femmine.
La Izzo, in questo testo, ha quindi "spinto sull'acceleratore" nel trattare "la gamba" delle predisposizioni informazionali e cerebrali, che consente al "tavolo delle soluzioni" di reggersi in piedi.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Donnicidio"

Donnicidio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima