Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dottoafrica. Dateci il nosto Medioevo quotidiano
Dottoafrica. Dateci il nosto Medioevo quotidiano

Dottoafrica. Dateci il nosto Medioevo quotidiano

Federico Pagliai
pubblicato da Ouverture

Prezzo online:
9,50
10,00
-5 %
10,00
Disponibile in 2-3 giorni.
19 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

"Federico racconta l'Africa come essa è, con i suoi personaggi ed i suoi colori. Si reca in Etiopia per una missione umanitaria. Si potrebbe pensare ad un libro che di questa racconta. Invece, dopo un primo ritratto dei partecipanti alla missione, essa quasi scompare, travolta dalla terra d'Africa, dal suo popolo. Sono le persone che interessano a Federico, Andryzo, Aynka, i bimbetti cenciosi sciamanti nelle vie di Wasserà. Sono le persone che tratteggia con la sua maestria. Federico è una penna svelta, veloce, non induce in inutili ricami, punta dritto al cuore. E dritto al cuore arriva anche stavolta. Anche stavolta ti rapisce e ti porta a Wasserà e tu puoi vivere con lui quegli attimi, conoscere Emiliano, Giorgio Novella e Alessandro, le suore dell'Health Center, Wasserà, le scimmie, il cercatore di serpenti e quanto di più naturale e antico, anzi perenne, l'Africa ti offre." (Dalla prefazione di Jacqueline Monica Magi) Acquistando questo libro sostieni H.H.P.P.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Ouverture

Formato Libro

Pubblicato 19/12/2014

Pagine 104

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897157403

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Dottoafrica. Dateci il nosto Medioevo quotidiano"

Dottoafrica. Dateci il nosto Medioevo quotidiano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima