Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dux in scatola. Autobiografia d'oltretomba di Mussolini Benito
Dux in scatola. Autobiografia d'oltretomba di Mussolini Benito

Dux in scatola. Autobiografia d'oltretomba di Mussolini Benito

by Daniele Timpano
pubblicato da Coniglio Editore

4,50
10,00
-55 %
Outlet del libro fino al 60%
10,00
Outlet del libro fino al 60%
Disponibile.
9 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Un attore, solo in scena con l'unica compagnia di un baule che viene spacciato come contenente le spoglie mortali di Mussolini Benito, racconta in prima persona le rocambolesche vicende del corpo del duce, da Piazzale Loreto nel '45 alla sepoltura nel cimitero di Predappio nel '57. Alle avventure post-mortem del cadavere eccellente si intrecciano brani di testi letterari del Ventennio (Marinetti, Gadda, Malaparte...), luoghi comuni sul fascismo, materiali tra i più disparati provenienti da siti web neofascisti, nel tentativo di tracciare il percorso di Mussolini nell'immaginario degli italiani, dagli anni del consenso a quelli della nostalgia.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Coniglio Editore

Collana I calcestruzzi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 92

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860630216

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Dux in scatola. Autobiografia d'oltretomba di Mussolini Benito

Anonimo - 20/04/2009 11:49

voto 4 su 5 4

Gran bel lavoro! Forse meglio vederlo al teatro dove l'autore si esprime al massimo nella sua capacità "futurista" di narratore dei fatti, con un'eccezionale abbondanza di suoni e gestualità...Fatti, tra l'altro, raccontati con una puntualità storica impressionante, quasi accademica. Tuttavia l'accezione futurista della narrazione, fa si che la velocità faccia da padrona, ed è facile perdersi nei nomi, nelle date, nei gesti e nei commenti, sagaci, ironici, pungenti... Ed ecco la necessità del testo, per apprezzare nuovamente tutto l'intreccio che ha caratterizzato nei primi anni il feretro del Duce. Piccola parentesi: la storia non è nè di destra nè di sinitra; la faziosità con cui noi "interpretiamo" i fatti lo è, pertanto: lettura bipartisan consigliata.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima