Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere
Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere

Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere

by Leonardo Becchetti - Luigino Bruni - Stefano Zamagni
pubblicato da Ecra

17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Contemporaneo di Adam Smith, secondo cui vi è una "mano invisibile" capace di equilibrare automaticamente il mercato trasformando i "vizi privati" in "pubbliche virtù" e giovando così all'interesse dell'intera società, Genovesi attinse agli insegnamenti dell'Umanesimo del Quattrocento e alla dottrina Francescana teorizzando che per il benessere sociale erano necessari ulteriori elementi come la reciprocità, la fraternità, la gratuità.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia dell'economia , Economia Diritto e Lavoro » Economia » Filosofia e teoria dell'economia » Management » Etica economica » Studi generali

Editore Ecra

Formato Libro

Pubblicato 28/03/2019

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788865583210

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere"

Economia civile e sviluppo sostenibile. Progettare e misurare un nuovo modello di benessere
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima