Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Errata corrige. 18 casi di investimenti immobiliari: gli errori che si potevano evitare

Giuseppe Gatti
pubblicato da Mondadori Electa

Prezzo online:
18,90
19,90
-5 %
19,90
Disponibile.
38 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Imparare dagli errori per avere successo negli investimenti immobiliari "Ho concluso un affare in perdita perché ho ridistribuito male gli spazi". "Non ho comprato l'appartamento perché era una donazione". "Ho perso tanti soldi perché ho venduto tardi e a un prezzo più basso del previsto". "Discuto con la mia famiglia perché non vogliono che investa sugli immobili". "Non riesco a lavorare bene con il mio agente immobiliare". Il mondo degli investimenti immobiliari è pieno di insidie anche per chi ha un occhio esperto. Per questa ragione Giuseppe Gatti - investitore immobiliare da oltre vent'anni - è partito da episodi reali di fallimenti e passi falsi e ha ricavato le soluzioni adatte a ogni problematica. L'inesperienza, la fretta, la presunzione o l'imprudenza sono i fattori dell'insuccesso che in questo libro vengono analizzati in modo da evitarli, suggerendo allo stesso tempo la soluzione giusta per gli errori più comuni.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Finanze personali e Investimenti » Immobili e Condominio » Locazioni e condominio

Editore Mondadori Electa

Formato Brossura

Pubblicato 25/06/2019

Pagine 220

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788891823175

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Errata corrige. 18 casi di investimenti immobiliari: gli errori che si potevano evitare"

Errata corrige. 18 casi di investimenti immobiliari: gli errori che si potevano evitare
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima