Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fascismo ultimo atto. L'immagine della Repubblica Sociale Italiana. Ediz. illustrata
Fascismo ultimo atto. L'immagine della Repubblica Sociale Italiana. Ediz. illustrata

Fascismo ultimo atto. L'immagine della Repubblica Sociale Italiana. Ediz. illustrata

Matteo Fochessati - Gianni Franzone
pubblicato da Il Canneto Editore

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Le strategie comunicative dell'ultimo fascismo. La Repubblica Sociale Italiana diede vita a una campagna di rimotivazione ideologica che incarnava con grande efficacia la psicosi di un assedio permanente (e che trasfigurava i nemici in mostri spaventosi). Negli ultimi mesi produsse poi alcune tra le immagini più terribili e raccapriccianti della sua propaganda. Il volume, corredato da 92 riproduzioni a colori, ci fa riflettere sui modelli visivi e culturali del fascismo dell'ultima ora: la retorica del tradimento e dell'onore perduto; l'esaltazione della morte, del sacrificio, dell'estrema difesa, della vendetta. Questo volume è il catalogo della mostra "Fascismo ultimo atto. L'immagine della Repubblica Sociale Italiana" in corso a Palazzo Ducale a Genova (7 febbraio - 16 marzo 2014). Larga parte dei manifesti, disegni, bozzetti, cartoline, volantini e opuscoli, conservati dalla Wolfsoniana e dall'Istituto Mazziniano di Genova, sono stati in quest'occasione esposti per la prima volta al pubblico.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Fascismo ultimo atto. L'immagine della Repubblica Sociale Italiana. Ediz. illustrata"

Fascismo ultimo atto. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima