Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fidanzati dell'inverno. L'Attraversaspecchi. 1.

by Christelle Dabos
pubblicato da EO

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibilità immediata - meno di 10 pezzi a magazzino.
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

"Fidanzati dell'inverno" è il primo volume di una saga fantastica (L'Attraversaspecchi) che si snoda tra le mirabolanti peripezie della protagonista Ofelia, una ragazza un po' goffa ma dotata di due doni assolutamente speciali (può attraversare gli specchi e leggere il passato degli oggetti), e dei bizzarri personaggi che la circondano. Ai "Fidanzati dell'inverno" seguirà la pubblicazione degli "Scomparsi di Cbiardiluna" e "La memoria di Babele". L'Attraversaspeccbi è una serie letteraria che mescola fantasy, belle époque, steampunk.

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantasy » Fantasy per bambini e ragazzi , Romanzi e Letterature » Fantasy , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantasy e magia » 13-16 anni

Editore Eo

Formato Brossura

Pubblicato 18/04/2018

Pagine 504

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788866329459

Traduttore A. Bracci Testasecca

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Fidanzati dell'inverno. L'Attraversaspecchi. 1. sussurlo

sussurlo - 21/03/2019 08:30

voto 4 su 5 4

Libro fantasy con sfumature steampunk, ambientato in una Terra di un futuro lontano, ormai fratturata in zolle fluttuanti. Una storia damore che vuole ad ogni costo essere originale e diversa, con una protagonista che ce la mette tutta per risultare agli occhi del lettore una eroina. Narrazione scorrevole e curata, cinquecento pagine si leggono in pochi sorsi. A mio parere, si potrebbero tenere le prime 50 pagine e le ultime 100, nel mezzo non accade quasi nulla, ma essendo un nulla ben scritto, non pesa eccessivamente.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima