Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Quale relazione lega Madonna di Campiglio, nel cuore delle Dolomiti Trentine, a Tristan da Cunha, l'isola abitata più inaccessibile del pianeta? Apparentemente soltanto le medesime iniziali dell'indicazione geografica, dC. In realtà anche un ammiraglio del fiorente impero portoghese d'inizio `500, un antico manoscritto e una mappa che innescheranno una rincorsa affannosa tra i 12.000 chilometri che le separano, alcuni inquietanti omicidi, l'incontro del protagonista con una comunità e due donne decisamente fuori dall'ordinario. Ma procediamo con ordine.Andrea Novembre, il mattino che precede il ferragosto del 2013, viene contattato da un amico studioso, frate Frumenzio Rogger, che chiede il suo aiuto per recuperare un documento storico di grande importanza. Lo studioso muore lo stesso giorno in un improbabile incidente stradale. Andrea, in maniera rocambolesca, riesce a individuare il documento nella chiesa di Santa Maria Antica, a Madonna di Campiglio, ma capisce presto che anche altri sono coinvolti in quella che sembra una vera e propria caccia al tesoro. Incalzato da misteriosi sicari, è costretto a partire per tentare di salvarsi e scoprire le verità che si celano dentro la sua scoperta. Dal Trentino la vicenda prende il largo e attraversa un intero emisfero fino a sbarcare su Tristan da Cunha, un fazzoletto di terra sperduto nel Sud dell'Oceano Atlantico che il Guinness dei Primati identifica come il luogo abitato più remoto della Terra. Durante il lungo viaggio per raggiungere l'isola, il destino di Andrea incrocia quello di altri curiosi personaggi. A Monaco incontra Amande, fascinosa biologa francese che lo ammalia sin dal primo sguardo e Luis, simpatico ma indecifrabile diplomatico portoghese. E poi, ancora, un introverso metereologo sudafricano, due giovani studentesse tristaniane e un gruppo di marinai che si ritrovano tutti insieme a Città del Capo per iniziare, su un peschereccio, una burrascosa traversata segnata da un altro episodio inspiegabile. Uno strano corteo che, quando approda a Tristan, porta scompiglio nella pacifica quotidianità dei 250 abitanti, il fiero popolo delle tempeste, nella tranquilla routine del compassato comandante della polizia Conrad Glass e nel cuore della grintosa Jane Green, la figlia del capo della comunità. Ai nuovi arrivati Tristan si svela come l'incredibile isola di Utopia di Tommaso Moro, ma nei 7 giorni successivi sia Andrea che gli isolani vivranno gli avvenimenti più sconvolgenti della loro vita e della loro storia. Al loro sbarco, infatti, faranno seguito altri misteriosi incidenti e una serie di omicidi apparentemente incomprensibili. Il cerchio dei possibili colpevoli si restringerà progressivamente, in una corsa sempre più veloce e incalzante verso il finale e la scoperta, da parte di Andrea, del vero tesoro di Tristan.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Testi teatrali , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Curcu & Genovese

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 09/01/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788868760175

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Fino alla fine del mondo"

Fino alla fine del mondo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima