Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Foe - J. M. Coetzee
Foe - J. M. Coetzee

Foe

J. M. Coetzee
pubblicato da Einaudi

Prezzo online:
15,00
Prodotto acquistabile con Carte Cultura e Carta Docente
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Esaurito
Consegna gratis da 5€
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Susan Barton, alla vana ricerca di una figlia rapita, naufraga in un'isola abitata solo da un uomo enigmatico, Cruso, e dal suo servitore, Venerdí. Del loro passato, Susan riesce a sapere poco o nulla. Cruso le rivela solo che Venerdí è incapace di parlare: qualcuno (mercanti di schiavi? Cruso stesso?) gli ha mozzato la lingua quand'era ancora bambino, condannandolo a un eterno silenzio. Dopo la morte di Cruso, Susan, salvata e riportata in Inghilterra insieme a Venerdí, ha un unico desiderio: che uno scrittore, Foe, racconti dell'isola, di lei, di Cruso e, soprattutto, dia voce al silenzio di Venerdí, che, giorno dopo giorno, si fa insopportabile. Ma il sogno di dare al servitore la libertà, una vita migliore in Inghilterra e di offrirgli infine la possibilità di far ritorno in Africa, nella sua terra, si rivela impossibile. Muto e indifeso com'è, sarà sempre uno 'schiavo', in balia degli altri, interpreti, per forza di cose infedeli, dei suoi desideri. Com'è possibile raccontare in tutta la sua verità una storia - qualsiasi storia -, le cui radici sprofondano nell'oscurità del silenzio, senza naufragare nell'insignificante? Questo il cruccio di Susan, il problema di Foe, e, in ultima analisi, dello scrittore: dire il "non detto".
Coetzee reinventa la vicenda di Robinson Crusoe, puntando lo sguardo sulla seduzione e la tirannia del narratore, destinato ad aggirarsi, come tutti, nel labirinto della vita, ma con quel piú di consapevolezza attonita davanti al mistero che avvolge il senso di ogni esistenza: di Susan, di Cruso, signore di un'isola brulla e priva di fascino, di Foe stesso, perduto in un mondo di fantasmi cui fatica a dare la consistenza del vero, e soprattutto di Venerdí, la cui umana vicenda sembra scritta da un dio ancora più oscuro ed enigmatico.

Dettagli down

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 145

Lingua Italiano

Titolo Originale Foe

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806172138

Traduttore Franca Cavagnoli  -  F. Cavagnoli

torna su Torna in cima