Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I luoghi hanno nomi veri, ma sono inventati. Così come le persone citate in questo libro. Ognuno può leggerci la propria vita o quella di qualcuno che conosce. Ciò che conta è che le parole che si leggono qui, facciano pensare un po' alla realtà, non sempre favolosa.Le occupazioni che si sono «consolidate» nei primi sei mesi del 2014 sono 482: oltre due terzi, in un solo semestre, di tutte quelle registrate nell'intero 2013 (furono 668). È il segno di una crisi sociale che arriva a proporzioni disastrose e sconfina nell'illegalità, affidandosi sia all'«immobiliare politica» (quella di alcuni centri sociali che favoriscono le occupazioni soprattutto a San Siro, al Ticinese, ora anche al Corvetto), sia all'«immobiliare criminale» (le gang di nomadi, maghrebini o italiani che sfondano le porte e «vendono» le case per 2-3 mila euro tra Lorenteggio, Calvairate, ancora Corvetto). Solo in zona San Siro, in questo momento, ci sono 477 occupazioni abusive e 667 alloggi sfitti, e intorno a questi ultimi si concentrano i tentativi di occupazione che si ripetono a ciclo continuo, a una media di almeno 10-15 al giorno (in tutta la città). E quello è il punto chiave: la crisi dei bilanci non permette di ristrutturare e assegnare gli appartamenti. Che rimangono a lungo vuoti, preda delle bande criminali. Il Comune sta tentando di assegnare le prime 50 case affidando i lavori agli inquilini, ai quali verranno scalati poi i costi dall'affitto. Se il meccanismo funzionerà, potrebbe diventare un'efficace azione contro l'abusivismo. (Corriere della sera, 5 agosto 2014)

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Montedit

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 12/06/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788865875940

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Fratelli si nasce"

Fratelli si nasce
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima