Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Generi e generazioni. Ordine e disordine nelle identificazioni
Generi e generazioni. Ordine e disordine nelle identificazioni

Generi e generazioni. Ordine e disordine nelle identificazioni


pubblicato da Franco Angeli

20,50
Disponibile a partire dal 23/08/2018.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La trasmissione tra generazioni comporta processi di trasformazione che includono in modo aperto e reversibile elementi di tradizione e di innovazione. Nel tentativo di mettere a fuoco nuove ipotesi concettuali si torna a riflettere sulle strutture fantasmatiche di base - padre, madre, figlio-figlia - che consentono alle generazioni di alternarsi e mescolarsi. L'eredità psichica, come afferma P. Cupelloni nell'introduzione del volume, mette l'analista di fronte a complessità che travalicano la struttura individuale della mente e chiede l'ascolto dei fenomeni collettivi e impegna gli analisti nella ricerca di metodi di indagine anche nel campo inter e transgenerazionale.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Scuole e Teorie » Teoria psicoanalitica (psicologia freudiana)

Editore Franco Angeli

Collana Gli sguardi

Formato Libro

Pubblicato 28/11/2008

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856802719

Curatore Centro psicoanalitico di Roma  -  Società psicoanalitica italiana

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Generi e generazioni. Ordine e disordine nelle identificazioni"

Generi e generazioni. Ordine e disordine nelle identificazioni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima