Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le Sacre Scritture sono, in genere, "anonime": danno risalto al fatto che non si tratta della parola di uomini, ma di Dio, un Dio che dice: "Non potrai vedere il mio volto, perché nessun uomo può vedermi e restare vivo" (Es XXXIII,20). Eppure nel cristianesimo questo stesso Dio si fa uomo e ai suoi discepoli, guardandoli in volto, chiede: "Chi dite che io sia?" Se nei Vangeli sinottici la risposta rientra nella logica dell'anonimato teologico (Gesù è il Figlio di Dio), nel Vangelo di Tommaso Gesù si fa interamente uomo: "Diventerai come me e io stesso diventerò come te!", proponendosi all'uomo in una relazione lontana dalla logica "anonima" della fede, per diventarne addirittura il "gemello". Gesù, in Tommaso, non chiede di seguire la "via" della fede, ma chiede al discepolo di capire quale sia la sua (del discepolo) via perché quella sarà anche la sua (di Gesù).

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Bibbia: testi e commenti » Studi ed esegesi biblica

Editore Ipoc Italian Path Of Culture

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 19/06/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788867721085

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Gesù ateo"

Gesù ateo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima