Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il romanzo ha per protagonista una ragazza, Giacinta, la cui vita rimane segnata da una violenza subita precocemente, l'indifferenza di una famiglia che l'abbandona e infine l'impossibilità di coronare il suo amore per Andrea Gerace, perché costretta a sposare un altro uomo. Dalla relazione clandestina che comunque intesserà con Andrea nascerà una bambina, ma la sfortunata sorte continuerà a condizionare la vita di Giacinta fino alla fine. Il testo, pubblicato nel 1879, è la prima opera di stampo verista scritta da Capuana, che cercò di rifarsi ai dettami letterari naturalisti ma con scarso successo; l'autore infatti non riuscirà a seguire il canone di impersonalità del narratore, esprimendo una diretta partecipazione e simpatia verso le vicende della protagonista.

Luigi Capuana nasce a Mineo il 28 maggio 1839. Tra i massimi esponenti del verismo è stato un fine scrittore, accademico e giornalista. Autore prolifico, compose romanzi (Profumo, Il marchese di Roccaverdina), raccolte di novelle e fiabe. Muore a Catania il 29 novembre 1915.

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa

Editore Infilaindiana Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 18/05/2018

Lingua Italiano

EAN-13 9788833540092

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Giacinta"

Giacinta
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima