Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Giacomo Leopardi. La concezione dell'umano, tra utopia e disincanto
Giacomo Leopardi. La concezione dell'umano, tra utopia e disincanto

Giacomo Leopardi. La concezione dell'umano, tra utopia e disincanto

by Gaspare Polizzi
pubblicato da Mimesis

13,50
18,00
-25 %
-25% su migliaia di libri
18,00
-25% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'autore si misura con il motivo più significativo della concezione leopardiana della natura umana, ovvero con l'affermazione, definitiva nelle "Operette morali" del 1824, dell'infelicità diffusa in tutta l'umanità, in ogni tempo e luogo, seguendo un filo conduttore che va dall'utopia al disincanto, dal mito alla degenerazione della concezione del genere umano, e che si riassume nel motto "meglio non esser nati". Secondo Leopardi l'umanità è passata da una mitica età dell'oro a un'epoca di imbarbarimento sociale, di mediocrità e miseria. Polizzi segue da vicino l'itinerario che conduce Leopardi, dal 1822 al 1824, alla sua concezione dell'infelicità della natura umana, connettendo insieme la rete delle letture e delle riflessioni, e lo studio delle "Operette morali"; e ci riporta il pensiero filosofico del grande poeta, e la sua aspirazione al rinnovamento morale.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1800 al 1900 » Poesia e poeti

Editore Mimesis

Collana Filosofie

Formato Brossura

Pubblicato 07/06/2011

Pagine 226

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857505688

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Giacomo Leopardi. La concezione dell'umano, tra utopia e disincanto"

Giacomo Leopardi. La concezione dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima