Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nel 1883 nasce a Torino il maggiore tra i nostri poeti crepuscolari. I suoi versi, percorsi da una vena di ironia corrosiva che ne tempera la componente più malinconica e struggente, introducono nella lirica italiana i primi, inequivocabili, segni della modernità. Destinato dalla malattia a una morte precoce, Guido Gozzano, il cantore raffinato e discreto delle "piccole cose di pessimo gusto", sperimenta nei pochi anni che gli sono concessi una travagliata storia d'amore con la scrittrice Amalia Guglielminetti, immortalata nei suoi versi insieme ad alcune altre indimenticabili figure femminili. Almo Paita ripercorre per noi la breve e intensa parabola della vita di Gozzano, sullo sfondo dell'Italia borghese di inizio secolo, ricostruendo persone ed eventi reali che si celano dietro le sue liriche più famose e restituendo, nel racconto biografico, le atmosfere inconfondibili di un periodo, di un'esistenza e di un'opera.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Autobiografie e biografie letterarie , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Scrittori, poeti e letterati

Editore Rizzoli Libri

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 20/01/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788858624708

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Guido Gozzano"

Guido Gozzano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima