Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Didier si sveglia da una febbre che lo ha tenuto tra la vita e la morte per tre settimane. Febbre causata probabilmente dalla puntura di un insetto mentre con l'amico Laurent riposava nell'oasi di Haba. Ricorda vagamente l'amico morto accanto a sé e decine di altri cadaveri tutti intorno.
A curare Didier ci hanno pensato a Ibya, capo tribù Tuareg e Sharifa. Con loro, Didier si unisce alla carovana in viaggio e grazie alle loro cure si ristabilirà.

Ciò che resta dell'Africa occidentale è una stretta lingua di terra pianeggiante, di poche centinaia di chilometri. Il mare, la grande marea, ha già inghiottito mezza Europa, le coste americane dell'est e le isole del Pacifico, si sta prendendo anche il continente nero. Il sole sta tramontando e a vederlo pare quasi che sia l'oceano a inghiottirlo.
-La grande marea.

Colori, profumi dell'Africa, caldo e polvere, tende ricoperte di pelli di mufloni, un fuoco a riscaldare la notte, sono gli ingredienti che completano il racconto e non stupitevi se frugandovi in tasca, dopo averlo letto, ci troverete un po' di sabbia dell'oasi di Haba.
 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie

Editore Edizioni Il Vento Antico

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 30/12/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788894806175

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Harara"

Harara
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima